uno.. due.. tre .. LENDON !!!

Affiliazioni

Pool di appartenenza

Contatore visite

Finora ci avete visitato in 32307.

Storia di un nome

Storia di un nome
 
C’era una volta un ragazzo. Si chiamava Lendon White ed era nato a Jackson, negli USA.
La sua giovinezza ricalca quella di molti ragazzi americani: la famiglia, la scuola, gli amici, le interminabili partite a basket giocate per strada. Dopo gli studi Lendon si arruola nell’esercito americano ed è costretto ad abban­donare casa, amici e la propria terra. Per esigenze logi­stiche dell’esercito americano, il passo dagli USA al Ve­neto è breve e facile e così Lendon si ritrova, attraversato con un balzo l’Atlantico e lasciato un mondo dietro al­le spalle. alla base di Vicenza.
Qui la sua storia si intreccia con la nostra: Lendon incontra Lucia, che diventerà sua moglie, e, conosciuti su un campetto di pallacanestro al­tri ragazzi appassionati come lui di basket. inizia a giocare insieme a loro nella squadra di Vedelago. Ormai la sua vita. con gli interessi. gli affetti. le amicizie, ruota intorno a Castelfranco. Finché in un tragico incidente Lendon muore.
Da quel giorno. per volontà degli amici la sua squadra si chiama “Lendon White Basket”.
Perché abbiamo raccontato questa storia? Per ricordare Lendon ad un anno stalla scomparsa, certo; per tenere vivo il ricordo di uno sportivo che atleticamente e tecnica­mente era superiore a tutti: per tentare di far rivivere li suo sorriso, la sua cordialità, la sua correttezza … Certo, tutto questo è vero. Ma forse la lezione va oltre; forse la sua vicenda ci invita a riflettere sull’ importanza dello sport come linguaggio che riesce a mettere in comunicazione persone nate in mondi per certi versi lontani.
E l’immagine di Lendon che si aggira sorridente per i campi da pallacanestro in bici insieme al suo bambino non può non farci pensare, in fondo al fatto che l’uomo non sia poi tanto diverso, sia nato a Jackson o a Vedelago. Così come la rete di amicizia e solidarietà che è nata intorno a lui e che, anche adesso. continua a tenerne viva la memoria, testimonia che Lendon non era semplicemente un giocatore di basket.
Per questo, se vi capiterà di leggere che la squadra di Vedelago si chiama “Lendon White Basket”. Adesso sapete che dietro quelle parole in inglese non si nasconde un americanismo o una moda esterofila, ma c’è una storia, c’è una persona, c’è una lezione da imparare.
Da un’articolo di giornale

I nostri sponsor

supporters

Link utili

Web Mail

                                          Copyright Fortitudo Vedelago a.s.d. Via A. Manzoni, 8 - 31050 Vedelago TV  c/o Palestra Scuola Primaria di Vedelago     info@fortitudovedelago.it                                     
                                                            Codice F.I.P. 018479 - Anno di fondazione 1987 - P.IVA 03508640269                                            Login

Sito generato con sistema PowerSport